giovedì 7 aprile 2016

Tutti pazzi per i Seventies! Un tocco glam per le tue nozze

Dopo vari anni in cui il minimal look l'ha fatta da padrone, quest'anno sulle passerelle Bridal paiono tornare di moda gli anni '70: ne abbiamo parlato con Davide&Simona, della redazione del Wedding magazine Zankyou.it.

Capi over-size, cappotti rubati a lui, pantaloni a zampa d'elefante, bluse vaporose, stampe psichedeliche, vestiti floreali, copricapi XL... Sbirciando tra le passerelle è un trionfo di forme morbide ispirate ai mitici Seventies. Chi subisce il fascino di questo trend, potrà rubare qualche dettaglio per personalizzare in modo originale il suo giorno più bello.
Se sei amante dello stile hippie, indipendente e un pò ribelle, questa primavera è il momento giusto per riaprire gli armadi e riportare in voga il look seventies che sarà perfetto per il tuo matrimonio, seguendo l'esempio delle celebs, tra cui Margherita Missoni e Kate Moss

Inma Cle
Da dove cominciamo? Forse hai già in mente l'abito che vorresti indossare il grande giorno, ma se non hai le idee chiare ricorda che la tendenza di quel periodo erano gli abiti leggeri e fluenti, che non segnavano la silhouette, senza strascico e confezionati con tessuti leggeri come chiffon e pizzo o lavorati all'uncinetto, in colori chiari ma caldi, beige, crema e avorio. Ne sono un chiaro esempio le collezioni sposa 2016 analizzate mesi fa qui. Le scollature preferite erano a barca o a V e i modelli quasi sempre a maniche lunghe o tre quarti, sormontate da ampi volant e talvolta accoppiati ad accessori 'rustici', come cinturoni di cuoio e perline in metallo. Chi sceglieva di portare il velo usava dei semplicissimi ritagli di tulle, leggeri e molto lunghi. Ecco qui un excursus sulle scollature degli abiti da sposa che meglio si adattano alla silhouette.
Franco Francesca 
Alessia Baldi 
Occhi puntati sul capo, che diventa protagonista grazie a cappelli, corone di fiori, perline e gioielli hippie, o fiori naturali appuntati tra i capelli, che venivano generalmente lasciati sciolti, dando un immagine molto casual alla figura femminile. Un mazzo di fiori di campo per bouquet, aggiunge un tocco ancora più bucolico e campestre a tutto l'insieme: ecco tutti i trend per quanto riguarda i bouquet da sposa 2016! Nel ritorno alla natura, lungo il cammino alla ricerca di se, era tutto consentito, in particolar modo era importante che ogni sposa mostrasse il suo stile personale.

Artesposa Atelier 
LydiaJane Photography 
E le scarpe? La calzatura cult di quegli anni erano gli zoccoli o le scarpe con la zeppa, ma con abiti lunghi si usavano soprattutto scarpe basse, semplicissime e minimali che lasciavano il piede scoperto; le più audaci sceglievano addirittura il piede nudo… 
Officina di Cucitura 
Che ne pensi? Impossibile non innamorarsi di questo stile eclettico e creativo: basta dare un'occhiata ai look da sposa delle icone di stile degli anni settanta, Jane Birkin, Farrah Fawcett, Marisa Berenson e Lauren Hutton, per cadere vittima dei mitici anni Settanta!



Non dimenticate che Zankyou, oltre ad essere il magazine di riferimento che da quasi 10 anni propone tendenze e consigli a lettori di tutto il mondo grazie alla collaborazione dei migliori esperti del settore, è anche un servizio che permette a coppie di futuri sposi di creare gratuitamente un sito web per il loro matrimonio in cui disporre di una lista nozze online
In esclusiva per i miei lettori ecco un promo-code che permetterà a tutti coloro che attiveranno la loro lista nozze con Zankyou di usufruire di un’opzione Premium in omaggio!


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...