mercoledì 10 giugno 2015

SelfPackaging: bomboniera fai-da-te

La scelta delle bomboniere è sempre una delle decisioni più controverse che chi si sposa deve affrontare. Da tante coppie, soprattutto quelle più giovani, le bomboniere sono viste come un'usanza ormai obsoleta e un'inutile spesa che se si hanno tanti invitati va ad incidere non poco sul budget del matrimonio. Ecco perché mi piace proporre idee semplici e poco dispendiose per realizzare da sé piccole bomboniere da regalare ai propri ospiti. Anche questa volta mi viene in soccorso SelfPackaging il negozio online dove potete trovare davvero tante proposte di scatoline e non solo ideali per confezionare bomboniere fai-da-te.

Cosa vi serve:
- scatolina per macaron SelfPackaging
- nastro a scelta. Io ho scelto un nastro in cotone decorato con cuoricini sempre SelfPackaging 
- confetti confezionati con i dischi di tulle
- bucatrice
Il procedimento è davvero semplice. Il primo passo è fare i fori ad ogni lato della scatola. Nei lati lunghi ho tenuto la distanza imposta dalla bucatrice, mentre nel lato corto li ho fatti uno alla volta allineando sempre il lato esterno all'esterno della bucatrice.
Una volta fatti i fori ho costruito la scatolina e ho iniziato a far passare il nastro facendo attenzione ad avere il decoro dei cuori sempre ben visibile.
Ora non resta che inserire all'interno i confetti confezionati in precedenza con i dischi di tulle.
Che ne dite? Non è davvero un'idea semplice e carina per le bomboniere? La cosa bella è che una volta che avrete mangiato i confetti potete riutilizzare la scatolina per esempio come porta biglietti da visita da tenere sulla scrivania. Io la trovo utilissima visto che ho sempre biglietti da visita sparsi ovunque!






Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...