giovedì 16 aprile 2015

La felicità ora? La primavera e infinite possibilità

E' una di quelle mattina in cui mi sono svegliata felice. Anche se lo devo ammettere che da quando sono qui a Zurigo mi capita sempre più spesso. E' una di quelle mattina in cui sono felice di essere dove sono, di quello che sto facendo e di avere davanti tante nuove possibilità. Mi sento una privilegiata perché non capita a tutti di avere un'altra occasione, la possibilità di ripartire, di scoprire e di farsi strada in una realtà nuova.



Zurigo mi affascina e mi ha del tutto conquistata. E' vero, sono in una fase di amore totale e forse, come tutti gli innamoramenti, mi rende un po' miope e poco obiettiva, ma non ci posso far niente. Zurigo è bella, ordinata, vivace, positiva. Amo la voglia che c'è di godere di ogni istante di sole in pausa pranzo o dopo l'ufficio, la birretta al parco o l'aperitivo nei tavolini all'aperto dei bar. Mi fa ridere ordinare al ristorante in una lingua che ancora decisamente non conosco. Mi fa sorridere rendermi conto che qui con 17 gradi è già estate, e le rive del lago si riempiono di gente in costume quando ancora io giro con il giubbino di pelle!

Tra poco saranno due mesi, decisamente troppo pochi per dire di conoscere una città, ma sicuramente abbastanza per dire che la scelta è stata quella giusta. Come faccio a saperlo? Perché non ho assolutamente idea di cosa succederà nei prossimi mesi ma so per certo che ho sorriso molto di più in questi primi giorni qui che nell'ultimo anno. E le idee, la voglia di scoprire, di fare e di provare che mi accompagnano ogni giorno per ora mi bastano per dire che si, è proprio questo il posto dove devo essere ora.

La mia felicità ora? La primavera e infinite possibilità.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...