mercoledì 1 ottobre 2014

Wedding photographer: Francesca Reali Photography

Finalmente dopo una lunga, anzi lunghissima, pausa estiva riprende la nostra rubrica dedicata ai bravissimi fotografi che lavorano nel wedding. E ricominciamo con il romanticismo e il buon umore di Francesca Reali.

Here we are again, after a long summer break, with our Wedding Photographer's section. And we start this new season with the romance and the freshness of Francesca Reali.


Che cos'è per te la fotografia?
Per me la fotografia è comunicazione. Con le parole non sono mai stata brava, o meglio... io e le parole non abbiamo mai avuto un rapporto molto equilibrato. A volte faccio discorsi chilometrici, contorti e senza fine, altre volte davanti alle domande più semplici mi ritrovo senza parole.
Con la fotografia riesco ad essere come vorrei essere con le parole: semplice, chiara ed immediata.

What does it mean photography for you?
For me photography is communication. I've never been good with words, sometime I made intricate and endless speeches otherwise I remain without words and I don't know how to answer to simple questions. But with the photography I'm exactly how I'd like to be with words: simple, clear and direct.


Come sei arrivata alla fotografia di matrimonio?
Sinceramente? Per caso! Stavo frequentando l'accademia di Belle Arti sotto la cattedra di Graphic Design; una mia cugina seppe da mia mamma che il corso di fotografia mi stava appassionando molto più che i miei corsi d'indirizzo e mi chiese se me la sentivo di farle le foto al matrimonio.... beh mi si aprì un mondo. Per una persona come me che fotograferebbe visi dalla mattina alla sera, l'idea di fotografare una persona nel suo giorno più bello fu amore a prima vista. E da lì l'idea di rischiare... rinunciare alla sicurezza di un posto fisso tirando fuori un po' di coraggio e scegliere di puntare su di me.

How did you come to wedding photography?
Honestly? By chance! I was attended Belle Arti academy while my cousin asked me to shoot her wedding. I was love at first sight with wedding photography. I was completely in love with the idea of taking pictures of the most important day of a person. I decided to risk giving up on a permanent job and I chose to count on me.



Quali sono gli elementi che caratterizzano il tuo stile?
Penso che le mie fotografie siano semplici e luminose, allegre sicuramente (con una dose abbondante di romanticismo).
Una volta una ragazza mi ha scritto dicendomi che le mie fotografie "fanno bene al cuore, portano il buonumore". Beh credo di aver camminato a tre metri da terra per una settimana abbondante.

Which is your style?
I think that my pictures are simple and bright and joyous with a big measure of romanticism. Once a girl wrote me that my pictures do goods for the heart and brig good cheer. I felt like I were walking three feet off the ground!


Che cosa ami di più di questo lavoro?
Il contatto con la gente, il poter essere in prima fila durante il giorno più bello di una coppia. Si crea un feeling che ha quasi del magico. Tante sono persone che conosco quando vengono da me per il colloquio iniziale e poi spesso la seconda volta in cui le rivedo è il Gran Giorno, eppure l'essere con loro durante la fase della preparazione, quando l'agitazione cresce, e poi davanti a loro durante le promesse, quando l'emozione esplode, mi dà la sensazione di conoscerle da sempre, oltre ad una carica emotiva fortissima (e ammetto che durante il Sì mi commuovo sempre un pò... per fortuna la macchina fotografica aiuta a nascondersi).

What do you love most of this job?
Definitely the magic feeling that characterize the big day. I love being in first line during the most important day of a couple, being witness of their emotions during the getting ready, the ceremony and the after party. I have to admit that I always tear up but the camera helps me to hide the tears!



Quali sono le caratteristiche deve avere per te un fotografo?
Un fotografo, soprattutto di matrimonio, per me deve avere prima di tutto il dono della discrezione. E' il giorno della coppia, è il giorno delle loro emozioni ed è nostro compito rispettare questa cosa con la non troppa invadenza, rischieremmo di andare a rompere quella magia che si crea tra di loro. Dobbiamo esserci sempre, ma nella maniera più discreta possibile.
Poi se posso elencarne un altro paio sarebbero sicuramente l'empatia e la fantasia; la prima aiuta a sentire che ogni coppia è a se' e la seconda, collegata indissolubilmente alla prima, permetterà di avere degli scatti che saranno in grado di dare emozioni perchè gli sposi ci si ritroveranno, non scatti omologati e uguali per ogni occasione.

Which are the must have qualities of a photographer?
A wedding photographer must be very discreet, it's the couple's day and we have to be careful of not broke the magic of the day. We have to be always present but in the less intrusive way we could.
If I have to add some more important qualities I'll say empathy and creativity, the first is important to feel what is important for the couple and the second one is useful to create something different for every couple.

www.francescarealiphotography.com


4 commenti:

  1. La fotografia è una cosa meravigliosa!

    RispondiElimina
  2. E io questa fotografa ho avuta la fortuna di conoscerla...splendida nel suo lavoro come nel suo modo di essere...

    RispondiElimina
  3. Bellissimo post, bellissime fotografie! Grazie per farci conoscere Francesca!
    que tengas un lindo dìa Laura
    Anabella
    pd Si conosci qualche fotografa di Roma, fammi sapere...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...