mercoledì 9 luglio 2014

Wedding photographer: Onelovephoto

Le vacanze estive si avvicinano (anche se non si direbbe viste le temperature non proprio estive di questi giorni!) e quello di oggi è l'ultimo appuntamento con la rubrica "Wedding photographer". 
Chi ha avuto la fortuna di conoscerla di persona come me, non sarà rimasto indifferente al sorriso e alla simpatia di Margheret di Onelovephoto. Per chi invece la conosce solo ora, non posso che consigliarvi di leggere tutto d'un fiato le sue parole e lasciarvi conquistare dalle sue foto.


Mi chiamo Margheret e amo fotografare l'amore.
La mia vita è fatta di contrasti. Sono una mamma che adora la sua famiglia, la sua casa, i suoi 2 gattoni, le peonie del suo giardino, ma anche una persona innamorata del proprio lavoro, un viaggio continuo tra moda e fotografia.



Da tempo il lavoro, ma anche il piacere, mi portano a viaggiare in tutto il mondo ed e' proprio da qui che nasce la voglia di raccontare storie attraverso le immagini. L'incontro con un grande professionista mi ha dato la possibilità di conoscere e sperimentare il mondo dei matrimoni e da subito ho capito quanto il reportage di viaggio sia affine alla narrazione  spontanea di un giorno così importante. Il giorno del si' e' un crescendo continuo di emozioni forti ed e' importante saperle catturare in tutta la loro spontaneità.




ONELOVEPHOTO nasce dal desiderio di trasmettere emozioni attraverso ogni singolo scatto per coinvolgere e catturare attenzioni ed emozioni. Per raggiungere questo risultato non bastano competenza tecnica e professionalità, ci vuole anche una buona dose di sensibilità e attenzione al dettaglio.



Se mi chiedessero quale potrebbe essere il matrimonio perfetto da fotografare non saprei rispondere.
Certamente alcune location da sogno hanno un impatto eccezionale, ma la vera soddisfazione, la più grande, e' vedere l'amore negli occhi di 2 persone, quella luce che in un buono scatto e' la mia idea di perfezione.



Di questo lavoro amo il coinvolgimento, il sentirsi parte narrante di qualcosa di importante. Mi e' capitato di aiutare la sposa a vestirsi, metterle il velo, cercare di tranquillizzarla prima di entrare in chiesa......vedere poi il suo sorriso al momento della consegna delle foto è la prova che quello che sto facendo lo sto facendo con il cuore e le persone lo sentono e ne apprezzano il risultato.



Un consiglio che non smetterò  mai di dare a chi si sposa e' quello di chiamare solo professionisti del settore. Non affidatevi ad amici con la passione per la fotografia o a fotografi di tutt'altro genere. Per fotografare un matrimonio bisogna conoscere i tempi, i dettagli da cogliere, le emozioni da fermare.

Scegliete il vostro fotografo con cura, in base a uno stile affine al vostro, perche' le foto saranno l'unico ricordo indelebile di quel giorno e rimarrà' nelle vostre mani e nel vostro cuore per sempre.


Per info: www.onelovephoto.it

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...