mercoledì 2 luglio 2014

Graphic designer: Suze Studio Design

Luglio è arrivato e con lui si avvicinano le sospirate vacanze. I ritmi qui sul blog si sono già rallentati, causa impegni vari e bisogno di riposo, ma prometto di continuare a scrivere e a raccontarvi le storie di professionisti del wedding ancora per qualche settimana! 
Oggi andiamo quindi a conoscere la bravissima Suze di Suze Studio Design. Per chi frequenta la blogosfera non sarà certo un nome nuovo e avrete già avuto modo di apprezzare il suo lavoro. In ogni caso vi consiglio di leggere questa mini intervista per scoprire qualcosina di più su Suze e il suo mondo.
Progetto di: BiancoAntico Foto di: AvorioPhoto
Chi è Suze e come nasce Suze Studio Design?
Suze è Susanna, e vive e lavora a Parma in una casa azzura con un compagno e un bellissimo bambino.
COSE CHE AMO: La mia famiglia, le mie amiche, Londra, il design indipendente e i blog, i frutteti, le conversazioni interessanti, l'handmade, i libri, il glitter, il cinema, lo spago, lo shopping, il caffè, Etsy, i jeans, le persone nuove, la carta, i tulipani.
COSE CHE ODIO: Le ingiustizie e i pregiudizi, il colore arancione, quando gli estranei sono scortesi senza motivo, i rimpianti, l'insalata.


La mia attività nasce da un piccolo atto di coraggio (o incoscienza...) Con una laurea in Lettere e una passione per la grafica, per parecchi anni ho fatto tutt’altro, lavorando come manager per una multinazionale dell’intrattenimento digitale. Solo pochi anni fa ho deciso di lasciare il mio (ottimo) lavoro e crearmi una nuova avventura professionale come designer. Sono specializzata in Wedding Suites personalizzate, dal save-the-date alla partecipazione, dal menù al segnaposto… E anche se continuo ad occuparmi di altri progetti grafici, vorrei concentrarmi sempre più su questo settore. Al momento accetto incarichi per eventi a partire dall'inverno 2014!

Progetto di: BiancoAntico Foto di: AvorioPhoto
Progetto di: BiancoAntico Foto di: AvorioPhoto
Che cosa cerca una coppia che si rivolge a te?

Di solito i miei clienti sanno che prima dell'abito, prima dei fiori, prima della torta, la partecipazione è il primissimo elemento del loro matrimonio che gli invitati vedranno e sono alla ricerca di qualcosa di personalizzato e perfettamente in linea con l'ispirazione complessiva dell'evento: vogliono magari inserire un simbolo a loro caro, seguire un filo conduttore cromatico o un tema, ricreare l'atmosfera sognata anche nei dettagli della grafica.
Come puoi immaginare una coppia così spesso ci tiene a rendere speciali anche altri aspetti dell'allestimento del grande giorno e io li aiuto anche in questo: esigenze particolari per il tableau marriage, bomboniere insolite che richiedono particolari tags o stickers, cartelli indicatori e qualsiasi altro elemento necessario.
Progetto di: TrendiNozze Foto di: Infraordinario
Progetto di: TrendiNozze Foto di: Infraordinario

Che cosa pensi faccia la differenza in un lavoro come il tuo in un momento un po’ delicato come quello in cui ci troviamo?
Se ci fosse una ricetta, secondo me prevederebbe tutti ingredienti che è possibile mettere insieme solo se si ama quello che si fa... Credo che sia importante poter offrire un servizio davvero "su misura" (sì, se c'è un momento di panico last minute io ci sono!) e riuscire a creare anche un rapporto che permetta di fare auguri di cuore agli sposi alla fine del lavoro (è chiaro che è una relazione professionale ma no, non è come disegnare un listino prezzi: spesso seguo questi ragazzi per mesi, dal save-the-date alle thank you cards e spesso mi affeziono!). Fondamentale poi aggiornarsi continuamente, specialmente guardando ai designers americani e inglesi, con l'obiettivo di rendere sempre più preciso un proprio stile. Infine, dal punto di vista commerciale, è indispensabile avere una buona visibilità e immagine, cosa che per mia esperienza non si ottiene tanto con fiere o pubblicità "formale" ma soprattutto coltivando in tanti modi le relazioni con gli splendidi professionisti di questo settore (che spesso sono anche amici!) e dando sempre il massimo con precisione e correttezza: il passaparola paga...
Progetto di: BiancoAntico Foto di: AvorioPhoto
Progetto di: BiancoAntico Foto di: AvorioPhoto

Lo stile “Suze" in 3 aggettivi
Vorrei che fosse eclettico, delicato, elegante...
Progetto di: Season Mag Foto di: Infraordinario 
Progetto di: Season Mag Foto di: InfraordinarioInfo: www.suzestudio.com

1 commento:

  1. Cara Laura, grazie di cuore per lo spazio che hai concesso al mio lavoro (e in splendida compagnia per di più!) e per la tua intervista che mi ha permesso di riflettere io per prima su temi davvero importanti per me. Un abbraccio!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...