giovedì 6 febbraio 2014

Bridal style: V as LoVe

Non il solito bouquet, ma creazioni uniche e artigianali. Poesia e amore. Ecco quello che trasmettono per me le meravigliose creazioni V as LoVe. Oggi è con noi la dolcissima Ludovica che ci parla di ispirazioni, di bouquet eterni, di lavoro artigianale e di emozioni. Ci parla di V as LoVe.

Not an ordinary bouquet, but unique and crafted creations. Poetry and love. This is what the beautiful creations of V as LoVe are for me. Today we host the sweet Ludovica who talks about inspirations, eternal bouquet, handmade work and emotions. She talks about V as LoVe.

Da cosa nasce V as LoVe?

V as LoVe nasce quasi per caso in una di quelle caldissime giornate di fine luglio, quando per la prima volta ho chiesto a Chiara, mia cognata, se era disposta ad affidarmi il compito del suo bouquet da sposa… navigando in internet ero incappata in un fiore realizzato con le pagine di un libro e per una divoratrice di libri come lei mi sembrava che un bouquet realizzato con questi fiori potesse essere davvero l’ ideale… e soprattutto un ricordo eterno di quel giorno!
Da lì a pochi mesi e dopo inaspettate richieste di creazioni simili ho deciso di lasciare il mio lavoro come assistente di Marco Lodola per buttarmi in quest’ impresa ed a posteriori sono felice di poterti dire che non avrei potuto fare scelta migliore!

V as LoVe was born, almost by chance, in a hot day of July, when I asked to my sister-in-law Chiara to realize her bouquet. Surfing on the web, I have seen a flower made of book's pages and for a book eater like me it seemed the ideal bouquet and moreover, the eternal memory of that special day.

In cosa trovi ispirazione?

E’ difficilissimo dirlo! Faccio moltissimo lavoro di ricerca ed il web è sicuramente fonte inesauribile di ispirazione, ma in realtà mi rendo conto io stessa di quanto talvolta le associazioni che mi portano alla realizzazione di una nuova creazione siano retaggi di studi passati o riferimenti ad interessi collaterali che coltivo nell’ ormai pochissimo tempo libero, piuttosto che piccole trasposizioni di immagini quotidiane che a prima vista sembrano non avere nulla a che fare con l’ambito del wedding ma che in realtà sono proprio la sfumatura che da personalità ad ogni singolo bouquet. Passo dal design alla fotografia, dall’artigianato alla cucina, dall’arte alla moda e da ognuno di questi ambiti “rubo” qualcosa che poi reinterpreto in una composizione nuova. Uno dei miei bouquet ad  esempio si ispira ad un nido, uno sembra più un oggetto di design con la sua forma appuntita, un altro si “porta” addirittura come si tiene un bambino quando ha le colichette!

Where do you find the inspiration?
It's very hard to say! I make a lot research and the web is for sure a great source for that, but very often my creations are the result of different associations between old studies, collateral interests and transpositions of everyday images that haven't to do a lot with wedding but are these elements that give character to every single bouquet. I stole little details from design, photography, craft, food, art and fashion to reinvent a new composition.

Come nasce un bouquet V as LoVe?

I nuovi modelli nascono sempre per la voglia di mettermi alla prova: mi piace giocare con nuovi materiali e provare a dare loro un nuovo significato. Quando invece mi interfaccio direttamente alle spose la prima cosa che mi interessa capire è come si immaginano il giorno delle nozze: ogni tanto bastano anche solo un paio di aggettivi per identificare l’atmosfera all’ interno del quale il bouquet si deve integrare. Mi piace anche capire la personalità di chi lo terrà tra le mani, in particolar modo per valutare fino a che punto mi posso spingere con l’originalità del prodotto. L’abito però è sempre il mio oggetto “rivelatore”… ogni volta che vedo la foto di un vestito da sposa la mia mente parte alla ricerca dell’associazione di forme e colori perfetta!

I like to play with new materials and try to give them a new meaning, that's the way I create new models. Instead if I have to create a customized bouquet I'd like to know how the bride imagines the wedding day because the bouquet needs to integrate itself in the whole atmosphere. I need to discover the personality of the bride to understand how I could "push" the extravagance of my creation. And then I have to see the dress, it's a sort of telling object because is the dress that helps me to find out the perfect match of shapes and colours.

Che cosa ami di più del tuo lavoro?

Sono diversi gli aspetti che amo, ma al primo posto c’è sicuramente la possibilità di creare ogni giorno qualcosa di nuovo dalle mie stesse mani. Veder nascere un’idea nella mia mente e poterla poi vedere compiuta davanti ai miei occhi, il tutto grazie ad un lavoro totalmente artigianale, è la soddisfazione più grande che io potessi desiderare! Non posso di certo non contare però tutto l’affetto che mi dimostrano le spose! Tra di noi spesso si creano una sinergia ed un’ empatia davvero uniche! Non ti nascondo che in più di un’occasione mi è venuta la pelle d’oca per l’emozione nel vedere una delle mie spose commuoversi davanti ad uno dei miei bouquet… come si fa a non amare tutto ciò?!

Which is the thing you love the most of your job?
There are a lot of things, but first of all, I really love the possibility to create every day something new with my own hands. See an idea growing old in my head and then realize it with a total handcrafted work, it's such a big pleasure. Another great aspect I love is the affection of the brides, more than once I had the creeps seeing the bride's emotion in front of one of my bouquet. How I couldn't love all this?

Che cosa cercano le spose che si rivolgono a te?

Inizialmente pensavo che cercassero solo la novità… ora invece inizio a ricredermi. Il lavoro artigianale che c’è dietro ad ogni mia creazione, ma soprattutto la personalizzazione e la costruzione ad hoc sulla sposa e sulla cerimonia, sono indubbiamente le armi vincenti e gli aspetti a cui le spose che si rivolgono a me danno maggiore importanza. Il fatto poi che il bouquet resti come ricordo immutato di quella giornata è indubbiamente un valore aggiunto da non sottovalutare.

What are the brides looking for when they come to you?
At the beginning I though they were looking for newness. But now I think they really appreciate the handcrafted work and the custom-tailoring of my bouquets. And you have to add the fact that the bouquet will remain an endless memory of the big day.
In cosa e come sta cambiando secondo te il settore dei matrimoni in Italia? Che cosa manca ancora?

Credo che l’Italia abbia un potenziale immenso nell’ambito del wedding: è un paese di creativi, che piano piano ed a fatica stanno cercando di farsi spazio, lottando quotidianamente contro burocrazia, limitatissime risorse economiche e tradizione. In questi due anni ho avuto il piacere di lavorare con molti professionisti e penso che uno dei veri problemi sia chi invece professionale non lo è per niente: troppe figure improvvisate, troppo poco rispetto per il lavoro degli altri! Sono anche dell’idea che, come per tutti i “boom”, avverrà poi una scrematura naturale ed a quel punto si salvi chi può… il “Bel Paese” ha davvero tanto da offrire, abbiamo solo bisogno di più tempo degli altri per dimostrarlo!

In which way the wedding industry in Italy is changing for you? What is still missing?
I think Italy has a great potential in wedding industry: Italy is a country of creative talents that are working to take their space fighting with bureaucracy, restricted economical resources and traditions. In these two years I had the pleasure to work with a lot of professionals and I think the problem is who isn't a real professional: there are too many people that act as professional but they aren't. In any case after this "boom" in the wedding industry there will be a natural selection and at that point Italy will have a lot of good thing to offer, we just need more time than the others to demonstrate it! 





2 commenti:

  1. I miei preferiti in assoluto sono gli ultimi due.
    Davvero originali.

    Ila

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sa che abbiamo gli stessi gusti? ;-)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...