venerdì 8 febbraio 2013

Post "fuoritema" del venerdì...In caso di "paturnie"

Se in un giovedì sera freddo e grigio, dopo una giornata apocalittica, arrivi a casa e non trovi né una persona che ti aspetta né una bella cena pronta, si può sempre correre ai ripari con un Big Mac (si perchè diciamolo pure, che un po' di cibo spazzatura una volta ogni tanto non ha mai ucciso nessuno) e un eterno classico: Colazione da Tiffany, perché da Tiffany si sa, non può accadere nulla di brutto, e per favore non ditemi che non siete d'accordo.
Poco importa se lo abbiamo già visto mille e più volte, ma ogni volta ci strappa sorrisi, ci fa emozionare e la lacrima scappa. Sempre. Si perché sotto sotto siamo un po' tutte Holly, non vogliamo permettere a nessuno di metterci in gabbia, ma poi, quando arriva la persona giusta, la sappiamo riconoscere e sappiamo smettere di essere animali selvatici. Perché Holly ci ha insegnato che certe lettere (ora forse  è meno anacronistico parlare di email e sms, ma la lezione vale lo stesso) non si possono leggere senza rossetto e che nel nostro guardaroba oltre al tubino nero non può mancare un accappatoio di morbida spugna bianco, che anche se non abbiamo un vicino di casa come Paul Varjak è sempre bello accoccolarcisi dentro sul letto dopo un bel bagno caldo. Perchè Miss Golightly ci ha insegnato che a volte non è male avere l'aria di una balorda e che c'è sempre qualcosa per cui vale la pena festeggiare con un bicchiere di champagne, anche di prima mattina. E che ci sono sere in cui è bello avere qualcuno che ti promette che non ti porterà a casa fino a che non sarai ubriaca, ma ubriaca forte. E' grazie a lei se abbiamo capito che anche il nostro mini-appartamento può darci delle soddisfazioni e che non abbiamo bisogno di una reggia per dare un favoloso party.
Ma soprattutto ci ha insegnato che le paturnie, si superano anche così, con leggerezza e superficialità. Un velo di rossetto, il nostro vestito preferito, un drink con gli amici e cose belle di cui circondarsi, da vedere e toccare e magari, comprare. E alla fine il sorriso torna. Sempre. 


So che dovrei parlare di matrimoni, perciò scusatemi, ma non ho resistito dal condividere con voi i miei pensieri post visione Colazione da Tiffany. Prossima settimana, giuro vi aspettano di nuovo matrimoni, tavole e decorazioni!
Buon weekend :)

3 commenti:

  1. ...come non essere d'accordo? un abbraccio cara!

    RispondiElimina
  2. big mac e colazione da Tiffany..cozzano olto ma che gusto!!!
    tua nuova follower.
    D.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha si in effetti non ci azzeccano granchè l'uno con l'altro, ma a me gli abbinamenti improbabili piacciono :)
      Benvenuta!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...